Chiesa di Santo Stefano dei Cavalieri

Storica, ornamentata e ricca di affascinanti esposizioni, la Chiesa di Santo Stefano dei Cavalieri dovrebbe far parte di ogni itinerario pisano. Fu opera di Giorgio Vasari nel XVI secolo ed era il luogo di culto dei Cavalieri dell'Ordine di San Stefano quando non erano impegnati nella lotta contro i pirati in alto mare.

La sua facciata in marmo bianco rende la chiesa una delle attrazioni principali di Piazza dei Cavalieri.

All'interno si trovano ricordi delle numerose battaglie della provincia in mare e tra questi reperti militari e navali spiccano vivaci bandiere sequestrate ai pirati saraceni.

I visitatori dovrebbero dedicare un momento a guardare verso l'alto verso l'impressionante soffitto dipinto. Circondato da lavori in stucco blu e oro, i pannelli del soffitto raffigurano eventi storici legati alla storia militare dell'ordine. Da notare in particolare la Vittoria nell'Arcipelago Greco di Jacopo da Empoli.

Menzione speciale merita anche l'elaborato altare del XVIII secolo, scolpito da Giovanni Battista Foggini. Questo presenta una statua e un bassorilievo in bronzo di San Stefano, uno che lo raffigura prima della sua decapitazione e uno dopo.

Created: 09 Ago 2013
Last update: 01 Lug 2023
ItalyGuides.it

All rights are reserved. No part of any material on this web site may be reproduced, or stored in a database or retrieval system, distributed, or transmitted in any form or by any means, electronic, mechanical, photocopying, recording, or otherwise, without the prior written permission of the ComPart Multimedia srl.

MMXXIII Tèmperàntia Àngelus Sol

72729