Castel Sant'Angelo, Roma Italia
ItalyGuides, Viaggio virtuale in italia Roma virtuale - panorami, audio guide per iPod e video in HDTV Audioguide - Audio guide su Roma Antica, Le audio guide di Roma in mp3 o per iPod Photo gallery di Roma, galleria fotografica, Foto di Roma Prenotazione hotel e alberghi a Roma Segway tour a Roma
FrançaiseItalianoEnglish

- Castel Sant'Angelo -

Si accede al Castello per il grande portone, costruito tra i bastioni di S. Matteo e S. Giovanni - entrambi trasformati in occasione dei lavori realizzati da Pio IV, per il Lungotevere. I grandi stemmi papali che si osservano sulla cinta della mole, furono in parte scalpellati durante il periodo dell'occupazione francese del 1798-99.

Varcato il portone, si accede al cortile del Salvatore, che prende il nome dal busto del Quattrocento che è oggi conservato nella sala delle Colonne.

Il mausoleo originario

Dall'ingresso, per una ripida e stretta scaletta, realizzata nel Settecento, si accede al livello originario dell'antico mausoleo - che si trovava a circa tre metri più in basso di quello attuale - dove una grandiosa galleria, voltata a botte, termina in un vestibolo absidato, in cui era collocata la statua di Adriano. Sulle pareti sono ancora visibili i fori di ancoraggio del rivestimento marmoreo. Al centro del passaggio sono esposti cinque plastici che ricostruiscono l'aspetto del mausoleo imperiale, illustrandone le fasi di trasformazione e sviluppo nei secoli. Da qui, una rampa elicoidale scende dolcemente (per un dislivello di 12 metri) verso la sala centrale delle urne cinerarie imperiali.