Valutazione: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Chiesa di San Cristoforo

La Piazza, al centro della quale è posta una colonna con la celebre Lupa senese (1610), è dominata dallo splendido Palazzo Tolomei, costruito intorno alla metà del Duecento per ospitare la Consorteria dei Tolomei (potentissima famiglia senese avversa ai Salimbeni) e in seguito ricostruito dopo un rovinoso incendio, con la raffinata facciata a bifore e il grande salone al piano terra che oggi osserviamo.

Sul lato opposto della piazza spicca la facciata neoclassica della chiesa di San Cristoforo, chiesa fra le più antiche di Siena, che fu sede, tra il secolo XII e XIII del maggior Consiglio della Repubblica, il Consiglio della Campana.

La chiesa fu notevolmente danneggiata dal terremoto del 1798, e oggi, oltre alla nuova facciata, risulta accorciata. Il chiostrino annesso alla chiesa, probabilmente del primo Duecento, fu anch'esso pesantemente alterato da un restauro del 1921.