Piazza del Campidoglio

Giungendo dalla scalinata si ha la sensazione di uno spazio che si apre, con il palazzo più importante, quello Senatorio, in evidenza sin dall’inizio della salita.

II risultato è una vera scenografia, ma il protagonista della piazza è lo splendido pavimento, progettato da Michelangelo e realizzato ben quattrocento anni più tardi: nel Novecento.

Il motivo ornamentale è una stella centrale formata da una serie di ellissi intrecciate, forma una specie di ragnatela che sembra “catturare” e riesce a raccordare i tre palazzi in un unico, armonioso complesso.