Valutazione: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Porto di Ischia

Il porto di Ischia è costituito da un bacino naturale circondato di colline, formato dall'antico cratere di un vulcano. Nell'antichità era utilizzato per l'allevamento di pesci, ma fu con i Borbone, che divenne un porto: Ferdinando II, innamoratosi del lago che poteva ammirare dall'alto della sua villa costruita sul pendio, fece scavare un canale fra due colline e creò un molo curvilineo protetto, senza banchina.

Qui costruirono la chiesa di Santa Maria di Portosalvo e ristrutturarono la villa e il palazzo delle terme, ora sede del municipio. Oggi è il primo approdo con una breve banchina che offre una vista sulle due lingue di terra che cingono il mare rendendolo un lago dallo splendido paesaggio ed un approdo sicuro.